Dizionario delle Bollicine

DOP (IN ITALIA ANCHE DOCG O DOC): Denominazione di Origine Protetta, viene riservata a vini di qualità superiore, con chiare caratteristiche distintive, prodotti in aree delimitate, con vitigni, rese ad ettaro, sistemi di coltivazione e tecniche di elaborazione definite da uno specifico disciplinare di produzione. Questi vini, prima di essere messi in commercio, vengono controllati qualitativamente a cura di apposite commissioni che autorizzano l’applicazione della fascetta del Consorzio Prosecco DOC e DOCG. Possono comprendere tutte le tipologie di vino.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità ed eventi iscriviti alla nostra
Newsletter